L’ importanza del blog per un agente immobiliare

blog agenzia immobiliare

 

Ti piacerebbe essere visto come un professionista, alla pari di un avvocato?

 

Ti piacerebbe essere in prima posizione su google?

 

Ti piacerebbe NON essere costretto a fare sconti sulla tua provvigione?

 

Scommetto la casa (per restare in tema) che tu abbia risposto SI’ a tutte e tre le domande. Bene, allora comincia a comunicare la tua professionalità, perché? Perché al professionista lo sconto NON si chiede (a nessuno verrebbe in mente di chiedere lo sconto all’avvocato o al medico).

 

Come si comunica la professionalità? Attraverso uno strumento potente quanto sottovalutato: Il blog. Sotto trovi una guida completa sull’utilità e i vantaggi che un blog può dare ad una agenzia immobiliare.

 

Se sei alla ricerca di una strategia esclusiva e Vincente allora questa sarà la guida più importante che tu abbia mai letto.

Sentiamo parlare ogni giorno di blog, siti e vendite online, ma come può un agente immobiliare sfruttare questi canali nel modo giusto? Conosciamo tutti le diverse piattaforme online che aiutano gli agenti immobiliari nella vendita delle case, attraverso la pubblicazione di annunci dedicati, e il poco spazio a disposizione per poter aiutare i clienti ed essere percepiti come degli specialisti. Come può un cliente attraverso un annuncio su un portale immobiliare capire la tua preparazione nel settore immobiliare? (il portale ci permette di inserire solo pochi dati tecnici dell’immobile).

Il portale immobiliare è l’unica strategia di marketing che l’agente immobiliare nostrano conosce, il cliente non percepirà differenza/professionalità, e l’unica sua arma per essere preferito sarà lo sconto sulla provvigione.   Ma come puoi diventare autorevole e evitare sconti sulle provvigioni?

Puoi farlo con il blog (e non solo), ma adesso ci concentriamo su questo canale e ti spiego come e perché.

 

Scopri perché questo strumento è così potente per un agente immobiliare

Non importa in quale località operi, che si tratti di una grande città o di un piccolo comune di provincia, il tuo desiderio è solo uno: vendere case ed essere scelto per trattative importanti. Il blog può aiutarti.

 

Vediamo in questo semplice elenco quali sono i vantaggi di avere un blog per la tua agenzia immobiliare:

  • Apparire come autorevole. Grazie al blog e a una scelta oculata dei contenuti, puoi apparire autorevole agli occhi del potenziale cliente. Se un utente interessato alle compravendite immobiliari atterra sul tuo blog e trova una risposta alle sue domande, beh… sei già in vantaggio rispetto alla concorrenza.
    Quello che ti serve è apparire come il migliore? No, sbagliato! Quello che ti serve è apparire come il più informato, l’agente disposto a dare risposte semplici, aiutare a trovare soluzioni efficaci, in sostanza devi entrare nel pensiero del potenziale cliente come un professionista che sa di cosa parla e di cui si può fidare. Prima ancora di sapere cosa hai da vendere, l’utente capisce che sei la persona giusta. Come? Semplicemente leggendo i tuoi contenuti. Successivamente andrà a vedere i tuoi annunci o chiederà un appuntamento.
  • Avere visibilità su Google. Google, così come gli altri motori di ricerca (ma ne esistono altri?  ) apprezza molto i contenuti freschi e ben scritti e il blog è il mezzo perfetto per accontentarlo. Scrivendo testi orientati al cliente, testi che risolvono un problema e che sono adatti al tuo mercato, e facendo questa operazione con una certa frequenza, Google ti premierà e tutto il sito della tua agenzia apparirà sempre più in alto nei risultati di Google per una determinata chiave di ricerca. Un vantaggio non da poco.
  • Selezione della clientela (e formazione). Sembra assurdo, ma attraverso il blog puoi già selezionare la clientela, come? Offrendo contenuti adatti ad un determinato pubblico, coccolandoli con consigli utili e apparendo autorevole (sì, il discorso è sempre questo). In sostanza se attraverso il blog riuscirai a dare consigli di vendita (ad esempio, come preparare la casa per le foto degli annunci), stai dando un contenuto che educa l’utente a un determinato comportamento e quindi, qualora questo decidesse di contattarti per esempio, vendere il suo immobile, ti troverai di fronte una persona che sa come muoversi e questo ti aiuterà nella vendita anche se lui ne è inconsapevole.
  • Generare nuovi contatti commerciali. Ecco il punto: è questo che vuoi, vero? Avere nuovi mandati in esclusiva e nuovi acquirenti interessati ai tuoi annunci. Con il blog sarai già un passo avanti: chi ti contatterà attraverso il blog lo farà perché avrà già deciso che potresti essere l’agente adatto per i suoi scopi.

 

Ok, grazie, tante belle parole, ma… cosa è un blog?

 

Sì, effettivamente ci siamo soffermati sui vantaggi che il blog può portare alla tua agenzia, senza dare troppe spiegazioni su cosa sia un blog e come funziona.

Il blog è una sorta di sito web che possiamo aggiornare con qualsiasi frequenza (ma è bene mantenere una frequenza costante) per presentare i nostri servizi ad un pubblico sempre più vasto.

A differenza del sito, che ha pagine statiche, il newsfeed del blog si aggiorna con gli ultimi articoli pubblicati (di seguito post) e quindi vengono visti per primi gli ultimi post.

 

Il vantaggio grande del blog è che ti permette di dare informazioni utili (più tardi vedremo quali sono le informazioni utili da dare) 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza interrompere i tuoi clienti con messaggi pubblicitari invasivi o telefonate a freddo, ma lasciando che siano loro a trovare te attraverso le risposte alle domande che vengono cercate dagli utenti sul web.

 

C’è anche un altro aspetto da considerare: prima dell’avvento di siti, blog e social network l’utente medio che desiderava informarsi riguardo il mercato immobiliare, doveva recarsi in agenzia o acquistare riviste di settore. Adesso può farlo GRATIS in qualsiasi momento della giornata attraverso blog e altri media online. E tu non vuoi far parte di questa rivoluzione?

 

Cosa pubblicare sul blog dell’agenzia immobiliare?

 

Le risposte alle domande degli utenti. Cosa intendo? Facciamo un passo indietro: come professionista sarai certamente abituato a parlare del tuo settore, usando termini e considerazioni da esperto. Ma sai quante persone che cercano un bravo agente immobiliare non conoscono tanti aspetti del tuo lavoro e della compravendita più in generale? Ecco, sono domande che si pongono, che riguardano diverse sfaccettature e che hanno risposte, ai tuoi occhi, molto semplici. Ma ai loro? Probabilmente no, probabilmente per l’utente medio sapere come, ad esempio, si fa la stima di un’abitazione, è una cosa importante. Per te è quotidianità.

 

Ma come conoscere le domande comuni dei clienti che si approcciano per la prima volta verso una compravendita? Attraverso il web. Esistono molti strumenti, principalmente usati da blogger esperti, che riescono ad intercettare la domanda in modo da dare risposte adeguate e mirate, ma puoi benissimo fare un giro sui forum di settore per capire cosa cerca la gente comune e cosa pensa dei servizi offerti dalle agenzie immobiliari.

 

Un altro consiglio riguarda la tua esperienza: durante il tuo lavoro di agente ti sarai trovato a rispondere a diverse domande, vero? Prova a dare queste risposte attraverso il tuo blog. Non significa che non devi darle ai clienti che vengono in agenzia, ma che puoi dare le stesse risposte a potenziali clienti che non ti conoscono e che, attraverso il tuo blog le riceveranno e ti inseriranno nella loro mente come il professionista autorevole.

 

Ultimo aspetto: non limitarti a vedere il tuo blog come una fonte di contenuti per il tuo mercato, ma amplia gli orizzonti. Un esempio: potresti creare post dedicati a come ottenere un mutuo per l’acquisto della prima casa: si tratta di un argomento strettamente collegato al tuo scopo, anche se non parla direttamente di compravendita attraverso agenzia immobiliare.

 

Ovviamente il blog della tua agenzia è anche il mezzo perfetto per raccontare le novità che ti riguardano, quindi l’inaugurazione di una nuova sede, piuttosto che la vendita di un immobile di pregio (serve per qualificare l’agente, è l’equivalente del cartello venduto). Sii trasparente, alla gente piace!

 

Come è il blog di un’agenzia immobiliare che porta contatti veri e qualificati?

 

Rispondiamo subito: ben gestito. Cosa significa? Che è un blog che risponde a questi requisiti:

  • Aggiornato con frequenza costante (2 volte a settimana, 1 volta, ma che sia sempre la stessa);
  • Ricco di contenuti utili (le risposte alle domande di cui parlavamo sopra);
  • Orientato al tuo pubblico (se hai un’attività locale come lo sono tutte le agenzie immobiliari, cerca di portare il tuo blog sul territorio scrivendo post, ad esempio, relativi alla burocrazia della tua zona per quanto riguarda il settore;
  • Affiancato dai canali social giusti, attraverso i quali diffondere i tuoi contenuti e, perché no, sponsorizzarli per arrivare al pubblico che più ti interessa.

 

Ma c’è di più: attraverso il blog puoi comunicare il tuo approccio al lavoro, come gestisci la compravendita, quali sono i trattamenti economici, come ti muovi rispetto ai tuoi concorrenti. No, non devi usare il blog per parlare bene di te denigrando gli altri, ma devi usarlo per far capire il valore dei tuoi servizi, il fatto, ad esempio, che usi un fotografo professionista durante i sopralluoghi per le foto degli annunci pubblicitari. Gli altri lo fanno?

 

Si tratta di informazioni che ti fanno apparire diverso rispetto agli altri agenti immobiliari. Non migliore, non peggiore, diverso. E per chi ha già avuto esperienze di compravendita e magari non è rimasto soddisfatto dall’agenzia che lo ha seguito, può essere un’informazione utile conoscere il tuo approccio e può anche renderti migliore ai suoi occhi rispetto al concorrente che lo ha seguito prima di te. Un post che lo aiuta nella scelta.

 

Come abbiamo sottolineato all’inizio di questa guida, il blog non è l’unico strumento online che puoi usare per intercettare nuovi clienti, ma è certamente uno strumento che deve far parte della tua strategia di marketing sul web. Si tratta di uno strumento potente, semplice da usare e che, se sfruttato nel modo giusto, può portare non poche soddisfazioni.

 

Ovviamente va inserito in una strategia di marketing immobiliare più ampia, che non prevede solo il mondo online, ma i vantaggi che può portare alla tua agenzia immobiliare sono indiscussi e ampiamente descritti in questa guida.

 

Allora ricapitoliamo:

 

Ti piacerebbe essere visto come un professionista, alla pari di un avvocato?

 

Ti piacerebbe essere in prima posizione su google?

 

Ti piacerebbe NON essere costretto a fare sconti sulla tua provvigione?

 

Allora che aspetti, apri adesso il tuo blog immobiliare!

 

NON hai tempo per gestirlo?

 

Allora sentiti libero di delegarmi questo
compito, contattami adesso per maggiori informazioni.

Uff: 0823 977 703

Cell: 331 15 67 578

Cell: 327 795 1135

Email: info@navacasa.it

Skipe: navacasa.it

 

The following two tabs change content below.

Ferdinando Santoro

SEO, specializzato in adwords immobiliare, facebook immobiliare. Lavora presso navaCASA.it. Se Il contenuto è il re, la perseveranza è la regina. Cell: 331 15 67 578